stemma

Seguici su facebooktwitter

EMERGENZA COVID-19

AL VIA LE DOMANDE DEL NUOVO BANDO ARCA JONICA PER IL CONTRIBUTO AI CANONI DI LOCAZIONE

Da giovedì 11 marzo gli assegnatari che hanno subito un peggioramento delle proprie condizioni economiche a causa della pandemia potranno chiedere di accedere al fondo per il pagamento di fitti, servizi accessori e anche per far fronte a morosità pregresse.
   A partire dall’11 marzo 2021 e fino alle ore 12 del 31 maggio 2021, è possibile presentare le richieste di contributo economico previsto dal Fondo straordinario emergenza COVID-19 per il pagamento di canoni di locazione, spese condominiali e di autogestione, nonché per morosità pregresse.
   A seguito del trasferimento delle risorse messe a disposizione dal Presidente Michele Emiliano e dalla Giunta regionale, Arca Jonica ha pubblicato il nuovo bando che consentirà agli assegnatari che hanno subito un peggioramento delle proprie condizioni economiche a causa del COVID-19, di richiedere un contributo per le difficoltà e i ritardi in cui sono incorsi nel pagamento di canoni di locazione e servizi accessori ed anche per far fronte a morosità pregresse.
   Con determinazione dirigenziale n.113 del 10 marzo 2021, è stato approvato l'avviso pubblico per l’individuazione dei soggetti beneficiari, aventi diritto all’erogazione di contributi economici, in possesso dei requisiti e fino ad esaurimento fondi.
   La domanda di partecipazione dovrà essere presentata utilizzando unicamente la modulistica appositamente predisposta e allegata all’avviso pubblico, disponibile nella sezione NEWS/AVVISI in basso.

Il decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, all’art.12 (ora art.11 d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165), istituisce gli URP rispondendo alla duplice esigenza, espressa dalle precedenti leggi n. 241 e n. 142 del 1990, di garantire la trasparenza amministrativa e la qualità dei servizi, e di fornire uno strumento organizzativo adeguato alle esigenze di attuazione delle funzioni di comunicazione istituzionale e contatto con i cittadini.

L’URP delineato a livello normativo, e descritto nella direttiva dell’allora Ministro per la funzione pubblica Franco Frattini del 7 febbraio 2002, è l'ufficio “in grado di svolgere più funzioni e di corrispondere ad una domanda differenziata di servizi da parte del cittadino”. In particolare, secondo la direttiva, l’attribuzione all’URP della gestione delle reti civiche e del sito internet, espande il ruolo di questa struttura. 
Nella direttiva si parla dell’URP come strumento di cambiamento della PA e si pone l’accento sulle importanti funzioni che dovrebbe svolgere: garanzia di accesso ai servizi, ascolto delle esigenze, promozione dell’innovazione e della semplificazione, verifica della soddisfazione del cittadino.

Recepito ciò, l'ARCA Jonica di Taranto, con l’introduzione dell' Ufficio per le Relazioni con il Pubblico (URP) all'interno dell'ordinamento amministrativo dell'Ente, ha voluto dare inizio all'attuazione dei processi di verifica della qualità dei servizi e della soddisfazione degli utenti che si colloca nella più ampia cultura della trasparenza amministrativa e nella crescente attenzione verso la qualità dei servizi ed il rapporto istituzione-cittadini.

L'ufficio URP dell'Ente è situato al piano terra in Via Pitagora, 144, a Taranto

Orari di apertura al pubblico:

lunedì

Chiuso al pubblico

martedì

16–17:30

mercoledì

10–13

giovedì

16–17:30

venerdì

10–13

sabato

Chiuso

domenica

Chiuso

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Responsabile "Ufficio Relazioni con il Pubblico" (URP)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. Ufficio 099.45.39.423 - Fax 099.45.35.992

Centralino Tel. 099.45.39.411

Responsabile Geom. Cosimo Siciliano