stemma

Seguici su facebooktwitter

EMERGENZA COVID-19

AL VIA LE DOMANDE DEL NUOVO BANDO ARCA JONICA PER IL CONTRIBUTO AI CANONI DI LOCAZIONE

Da giovedì 11 marzo gli assegnatari che hanno subito un peggioramento delle proprie condizioni economiche a causa della pandemia potranno chiedere di accedere al fondo per il pagamento di fitti, servizi accessori e anche per far fronte a morosità pregresse.
   A partire dall’11 marzo 2021 e fino alle ore 12 del 31 maggio 2021, è possibile presentare le richieste di contributo economico previsto dal Fondo straordinario emergenza COVID-19 per il pagamento di canoni di locazione, spese condominiali e di autogestione, nonché per morosità pregresse.
   A seguito del trasferimento delle risorse messe a disposizione dal Presidente Michele Emiliano e dalla Giunta regionale, Arca Jonica ha pubblicato il nuovo bando che consentirà agli assegnatari che hanno subito un peggioramento delle proprie condizioni economiche a causa del COVID-19, di richiedere un contributo per le difficoltà e i ritardi in cui sono incorsi nel pagamento di canoni di locazione e servizi accessori ed anche per far fronte a morosità pregresse.
   Con determinazione dirigenziale n.113 del 10 marzo 2021, è stato approvato l'avviso pubblico per l’individuazione dei soggetti beneficiari, aventi diritto all’erogazione di contributi economici, in possesso dei requisiti e fino ad esaurimento fondi.
   La domanda di partecipazione dovrà essere presentata utilizzando unicamente la modulistica appositamente predisposta e allegata all’avviso pubblico, disponibile nella sezione NEWS/AVVISI in basso.

Questo sito ed il materiale in esso contenuto (quali testi, immagini, vesti grafiche, video, audio, software e ogni altra forma di proprietà intellettuale) possono costituire opere dell’ingegno e pertanto possono essere tutelati dalla legge sul diritto d’autore. La violazione dei diritti in essa previsti può quindi comportare l’applicazione delle sanzioni penali o amministrative previste dagli art. 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della legge 22 aprile 1941, n. 633, oltre alle sanzioni civili previste dal codice civile italiano.

Le opere delle quali viene indicata la fonte sono di proprietà esclusiva dei rispettivi titolari dei diritti e dei loro aventi causa. Ove non diversamente indicato, tutti i diritti appartengono in via esclusiva allo ARCA JONICA di Taranto. Il materiale contenuto in questo sito non può pertanto essere riprodotto, con qualsiasi mezzo analogico o digitale, in modo diretto o indiretto, temporaneamente o permanentemente, in tutto o in parte, senza l’autorizzazione scritta di dell'Ente ARCA JONICA di Taranto o dei rispettivi titolari, fatta eccezione per le riproduzioni effettuate ad uso esclusivamente personale, per le riproduzioni temporanee prodromiche alla navigazione del sito stesso o per i contenuti espressamente disponibili con licenza Creative Commons.

Tutti i marchi, registrati e non, e altri segni distintivi presenti nel sito appartengono ai legittimi proprietari e non sono concessi in licenza né in alcun modo fatti oggetto di disposizione, salvo espressamente indicato. È fatto in particolare divieto di utilizzare il logo, le immagini e la grafica dell'Ente ARCA JONICA di Taranto, senza il preventivo consenso scritto dell'ente medesimo.

È fatto inoltre divieto di creare un link nel proprio sito, che rimandi ad una pagina del sito dell'Ente ARCA JONICA di Taranto che non sia la home page, senza il preventivo consenso scritto dell'ente medesimo.

Nel caso di collegamento ipertestuale verso un sito esterno, l'Ente ARCA JONICA di Taranto non ha responsabilità circa i contenuti o l’utilizzazione del sito stesso.

In ogni caso chi intende utilizzare i nostri contenuti, può farne richiesta per email scrivendo a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.