stemma

Seguici su facebooktwitter

IN EVIDENZA

L’albo dei fornitori, è lo strumento con cui l'Ente procede alla identificazione delle imprese più qualificate a fornire i lavori, forniture ed i servizi di cui necessita e alla individuazione dei professionisti più qualificati a fornire prestazioni professionali. Per procedere a quanto premesso è possibile consultare gli avvisi Pubblici nella sezione “Ultimi avvisi” pubblicati al seguente link: https://arcajonica.traspare.com/

AVVISO

A partire dal 05 luglio p.v. e fino al 31 agosto p.v. questa agenzia non effettuerà i rientri pomeridiani nelle giornate del martedi’ e del giovedi’. Gli orari di apertura al pubblico saranno i seguenti: lunedì, martedì e mercoledì, dalle ore 08,30 alle ore 12,00, a partire dal 05 luglio p.v. e fino al 31 agosto p.v. Per casi urgenti ed improcrastinabili si prega di inviare e-mail all’indirizzo info@arcajonica.it, oppure pec all’indirizzo arcajonica@pec.it. Si ricorda, altresì, che il servizio pubblico potrà essere esperito mediante gli strumenti telematici, nella sezione “servizi online” – sottosezione “modulistica online” della home page del sito internet dell’Ente è possibile scaricare le diverse richieste (ad esempio subentri nei contratti di locazione, regolarizzazioni, ampliamenti, ecc.) che, debitamente compilate, possono essere inviate agli indirizzi di posta elettronica e posta certificata sopra richiamati.

IL DIRETTORE

AVV. COSIMO DE LUCA

L’articolo 54bis del Decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165, introdotto dalla Legge Anticorruzione n.190/2012 e poi modificato dalla Legge n.179/2017, introduce le “Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato”, il cosiddetto whistleblowing.
In particolare, il comma 5 dispone che, in base alle nuove linee guida di ANAC, le procedure per il whistleblowing debbano avere caratteristiche precise. In particolare “prevedono l’utilizzo di modalità anche informatiche e promuovono il ricorso a strumenti di crittografia per garantire la riservatezza dell’identità del segnalante e per il contenuto delle segnalazioni e della relativa documentazione”.
Arca Jonica ha adottato la piattaforma informatica TRASPARE – La Pubblica Amministrazione Efficente che permette di adempiere agli obblighi normativi e consente agli operatori del settore pubblico o privato di effettuare segnalazioni relative a condotte illecite di cui è venuto a conoscenza in ragione del proprio rapporto di lavoro, garantendo la massima riservatezza.


Le caratteristiche di questa modalità di segnalazione sono le seguenti:
1) la segnalazione viene fatta attraverso la compilazione di un questionario e può essere inviata in forma anonima. Se anonima, sarà presa in carico solo se adeguatamente circostanziata;
2)la segnalazione viene ricevuta dal Responsabile per la Prevenzione della Corruzione (RPC) e da lui gestita mantenendo il dovere di confidenzialità nei confronti del segnalante;
3)nel momento dell’invio della segnalazione, il segnalante riceve un codice numerico che deve conservare per poter accedere nuovamente alla segnalazione, verificare la risposta dell’RPC e dialogare rispondendo a richieste di chiarimenti o approfondimenti;
4)la segnalazione può essere fatta da qualsiasi dispositivo digitale (pc, tablet, smartphone) sia dall’interno dell’ente che dal suo esterno.

La tutela dell’anonimato è garantita in ogni circostanza.

Le segnalazioni possono essere inviate all’indirizzo: https://arcajonica.traspare.com/signalings

Regolamento in materia di segnalazioni di condotte illecite :

Allegati:
Scarica questo file (Regolamento2022.PDF)Regolamento2022.PDF[ ]150 kB